Annie Soisbault, una vita di corsa
Monografie | Biografie

Annie Soisbault, una vita di corsa

Annie Soisbault: a molti questo nome potrà dire poco, ma Annie è stata un'apprezzata e valida pilota di rallye e di gare di durata, facendo parte anche della squadra corse della Triumph guidata dal mitico Ken Richardson. Delle fotografie della sua partecipazione al Rallye del Sestriere del 1959 ci danno la possibilità oggi, 18 settembre 2014, di ricordarla a due anni dalla sua scomparsa.

Modelli: Roadster TR3

Parole chiave: Sport

Scarica la monografia (1 Mb)
Cerca
Cerca in
Car Assembly Ltd, le Triumph made in Malta
Monografie | Storia e Cultura

Car Assembly Ltd, le Triumph made in Malta

Una fabbrica di automobili nel cuore del Mediterraneo: questa è la breve, ma affascinate storia della “Car Assembly Ltd” che negli anni sessanta e settanta costruì le Triumph usando il sistema CKD grazie all’iniziativa imprenditoriale della famiglia Mizzi. E’ una storia che merita di essere raccontata e che ci porta indietro nel tempo.

Modelli: Herald 948 / Herald 1200 e 12/50 / Herald 13/60

Parole chiave: Canley / Logo

Scarica la monografia (965 Kb)
Costruire un carrello per l
Monografie | Tecnica e Tuning

Costruire un carrello per l'hard top

Con l’arrivo della bella stagione e delle prime domeniche di sole molte spider escono dal letargo invernale, ma se la vostra non si è mai fermata perché dotata di hard top allora dovrete affrontare il problema di come conservarlo quando non è in uso. Una delle possibili soluzioni consiste nell'usare un carrello, che oltre a fornire un sostegno adeguato al tetto rigido consente anche di spostarlo dove preferite grazie alle quattro, comode rotelle. In questa monografia vi spieghiamo un modo semplice ed economico per costruirlo da voi.

Modelli: Roadster TR2 / Roadster TR3 / Roadster TR4 / Roadster TR5 / Roadster TR6 / Roadster TR7 / Roadster TR7 Sprint / Roadster TR8 / Spitfire 4 / Spitfire MKII / Spitfire MKIII / Spitfire MKIV / Spitfire 1500 / Stag Mk1/Mk2

Parole chiave: Accessori / Fai da te / Hardtop

Scarica la monografia (1 Mb)
Herald, aria fresca in casa Triumph
Monografie | Storia e Cultura

Herald, aria fresca in casa Triumph

La storia della Herald è tra le meno conosciute nonostante sia tra le più affascinanti. La Herald è una pietra miliare nella storia della Standard Triumph: è stata la prima automobile di serie disegnata da Giovanni Michelotti per l’azienda inglese e ha segnato l’addio dal punto di vista commerciale del marchio “Standard” in favore di quello “Triumph”, oramai più accattivante sul mercato delle vendite. La Herald nacque in uno dei più complicati periodi per la Casa di Coventry e le sue soluzioni hanno influenzato tutta la produzione degli anni sessanta. Se non ci fosse stata la Herald e il suo successo commerciale non solo non avremmo avuto la Spitfire e la GT6, ma lo stesso destino della Standard Triumph sarebbe stato a rischio. In Italia la Herald non fece segnare grandi volumi di vendita e a distanza di oltre cinquant’anni è un automobile ancora poco conosciuta e “capita” dagli appassionati, a differenza di quanto avviene nei Paesi anglosassoni e negli Stati Uniti dove ancora oggi è apprezzata per la sua particolare linea e per il valore storico che rappresenta. In questa monografia raccontiamo la complicata storia della sua nascita.

Modelli: Herald 948 / Herald 1200 e 12/50 / Herald 13/60

Parole chiave: Alfredo Vignale / Alick Dick / Arthur Ballard / Canley / George Turnbull / Giovanni Michelotti / Harry Webster / Salone auto / Walter Belgrove

Scarica la monografia (6 Mb)