Chi siamo

Triumph In Italy nasce dall'entusiasmo di quattro appassionati di automobili Triumph e di auto storiche in generale e dalla loro volontà di diffondere nella penisola la conoscenza della casa di Coventry.

Triumph In Italy è autofinanziato e non ha alcun legame con alcun operatore economico del settore, è equidistante da tutti i Club e Registri di marca e modello con i quali intende avere rapporti di cordialità e reciproco rispetto.

Su questo sito pubblicheremo informazioni tecniche e documenti storici che vengono dal materiale che alcuni di noi hanno raccolto nel tempo e dai contatti con persone che hanno fatto la storia della Triumph, oltre che a racconti di viaggi, racconti di esperienze di restauro e tanto altro.

Se hai voglia di raccontare una tua esperienza o un aspetto del mondo Triumph che conosci particolarmente bene, contattaci a questo indirizzo e ti spiegheremo come fare: redazione@triumphinitaly.it.

PS: perché Triumph In Italy? Era il titolo di un depliant degli anni sessanta che presentava le Triumph distribuite in Italia dalla Ducati Meccanica; ci è sembrato bello ripartire da questo retaggio storico tutto italiano per riaffermare l’entusiasmo di noi appassionati verso questo marchio che ha scritto bellissime e affascinanti pagine di storia automobilistica.

Aaron Severson

Tutto di: Aaron Severson

Alain Deprez

Tutto di: Alain Deprez

Alessandro Maschi

Classe 1974 e quindi - a torto o a ragione - considerato "giovane" nel mondo delle auto storiche, sono nato e cresciuto nel veronese e ho scoperto le Triumph non molti anni fa merito (o per colpa?) di una Spitfire 1500 del 1976.
Dopo averla guidata

Tutto di: Alessandro Maschi